Tenerife, medico italiano positivo al coronavirus

SANTA CRUZ – Un cittadino italiano è stato trovato positivo al coronavirus mentre si trovava a Tenerife. L’uomo, un medico, giunto sull’isola per una vacanza, proviene dalle zone italiane colpite dal virus. Dopo aver manifestato i sintomi, il turista italiano si è recato alla clinica Quiron, dove è stato sottoposto ai test, ed è risultato positivo al coronavirus. Ora l’uomo si trova in isolamento, in attesa di ulteriori esami.

La notizia è stata confermata direttamente da Angel Victor Torres, presidente delle Canarie. «In serata è stato attivato il protocollo per un caso sospetto di coronavirus nei confronti di un cittadino italiano nel sud di Tenerife. I primi test hanno mostrato un risultato positivo». Oggi verranno effettuati nuovi esami a Madrid.

Si tratterebbe del terzo caso confermato in Spagna, tutti turisti. Il primo riguarda un cittadino tedesco che si trovava in vacanza a La Gomera, nelle Canarie, individuato il primo di febbraio, mentre il secondo è un inglese a Maiorca, trovato positivo ai test il 9 febbraio.  www.tio.ch

Condividi