Coronavirus, Conte: “Per ora nessuna sospensione Schengen”

Condividi

 

L’Italia per il momento non sospenderà il Trattato di Schengen a seguito dei casi di Coronavirus. Lo dice il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte al termine del Consiglio Ue. “Qualsiasi misura che adotteremo sarà nel segno della massima precauzione poi c’è anche un criterio di adeguatezza e proporzionalità: noi, fin dal primo giorno, ci dobbiamo mantenere sempre flessibili per mantenere questa soglia. Man mano che ci sarà una evoluzione di questi casi prenderemo delle misure ma in questo momento non abbiamo predisposto la sospensione del trattato di Schengen perché non lo riteniamo necessario. Ma se si creano le necessità per mantenere quella soglia siamo disponibili a qualsiasi misura”.

Nel contrasto alla diffusione del nuovo Coronavirus l’Italia ha adottato “una linea di massima precauzione e prudenza e questo ci consente di scacciare via qualsiasi allarmismo sociale, qualsiasi panico” ha ricordato ancora Conte invitando “a fidarsi delle indicazioni del ministero della Salute. Non è necessario discostarsi da quelle e adottarne altre, perché siamo già al livello della massima precauzione”.  AGI.IT

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -