Germania: morfina a neonati prematuri, arrestata infermiera

BERLINO, 30 GEN – Un’infermiera tedesca è sospettata di aver somministrato morfina a 5 neonati prematuri in una clinica di Ulm, nel Baden-Wuerttemberg. La donna è stata sottoposta ieri a una misura di custodia cautelare in carcere, secondo quanto hanno reso noto gli inquirenti in una conferenza stampa in corso. La presenza di morfina è stata riscontrata nelle urine dei piccoli. ANSA

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi