Raggi si arrende: troppo difficile chiedere Imu alla Chiesa

“Era una vecchia promessa elettorale di Virginia Raggi: chiederemo l’Imu agli enti commerciali della Chiesa. Peccato che gli esperti del Campidoglio, dopo tre anni, ammettano di non avere nemmeno idea di quanti e quali siano gli immobili a cui chiedere l’imposta. Le carte: ‘Troppi intestatari, difficile contare i beni'”. Lo rivela ‘Il Messaggero’.

”Sarebbero ‘circa 10mila’, si legge nelle carte che circolano all’assessorato al Bilancio, ma scovarli uno a uno sembra roba da mission impossibile, per la burocrazia capitolina”, scrive il quotidiano. ”Troppo ‘difficile’ addentrarsi in questo dedalo di beni, spesso schermati da proprietari ‘che non hanno un collegamento formale con la chiesa’, come quelli ‘di proprietà dei prelati”’, si legge nei documenti segreti di cui il quotidiano è venuto in possesso. adnkronos

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi