Bersani: “Salvini non lo voterebbe neanche Don Camillo”

Condividi

 

“La sua fortuna è che quella è una statua. Se fosse stato Peppone sul serio non so come veniva a casa. A Salvini non lo voterebbe neanche Don Camillo, e neanche Gino Cervi che era un liberale. Cattolici, liberali e la sinistra storica sono cose serie”. Ospite a di Martedì, Pier Luigi Bersani ironizza sull’ultima foto di Matteo Salvini, che ritrae il leader leghista abbracciato alla statua dedicata all’antagonista, comunista, di Don Camillo.

“Scommetto che Peppone oggi voterebbe Lega!”, il tweet attraverso il quale mandava “un saluto da Brescello, perla della Bassa” in provincia di Reggio Emilia. “Non avete idea di quanti vecchi comunisti mi abbiano detto in questi giorni: quelli del Pd preferiscono i banchieri agli operai, stavolta voto per voi!”. adnkronos

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -