Eurozona sempre peggio, Moody’s “prospettiva negativa”

L’agenzia di rating Moody’s indica una “prospettiva negativa” per il merito di credito degli Stati dell’Eurozona nel 2020. Lo scrive in una nota in cui sostiene che pesa “l’impatto sulla crescita regionale delle condizioni globali in peggioramento, così come gli elevati livelli di debito pubblico e i margini di compensazione limitati”. Per Moody’s ci sono “rischi per una crescita economica già sotto pressione e bassi margini fiscali”.

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi