Garavaglia: finanziaria basata sull’odio sociale e sulle tasse

Condividi

 

Vi presentiamo, grazie ad Inriverente, l’intervento alla Camera di Massimo Garavaglia sull’ultima finanziaria, che passerà con la Fiducia, senza nessuna discussione, alla Camera dei deputati. Sappiamo che il Governo è terrorizzato, letteralmente, da ogni emendamento perchè sa benissimo che non potrebbe superarlo.

Garavaglia mette in luce come questo governo sia quello delle tasse e dell’odio sociale: le tasse portate siada PD sia dai Cinque Stelle, partendo dalle vecchie (IRAP, aumento IVA etc) per arrivare alle più nuove, Plastic Tax, Sugar Tax, tasse sulle auto aziendali, volute dai Cinque Stelle. A questo si incrocia poi l’odio sociale, verso le aziende, soprattutto piccole, il tutto mostrato negli ISA, strumento talmente farlocco che ha portato al primo sciopero dei commercialisti in Italia.

Quando si odia il paese non si può fare nulla di buono. (scenarieconomici.it)

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -