Governo, Di Maio: “Voto sacro, se cambi partito vai a casa”

“Ormai è diventato un crimine parlare del vincolo di mandato, se tu parli del fatto che un politico che viene eletto deve finire il suo mandato nella forza politica in cui è stato eletto ti dicono che sei antidemocratico, che sei un dittatore. Noi abbiamo sempre detto una cosa: che il voto è sacro e se vieni eletto e poi cambi idea e vuoi passare ad un’altra forza politica te ne vai a casa e ti fai rieleggere, non è che te ne stai lì dentro al miglior offerente”. Lo ha affermato Luigi Di Maio, nel corso di un comizio a Catanzaro.

“Siamo sempre stati la terza via in Italia, non siamo stati né destra, né sinistra. Questa strada in alcuni casi ha premiato, in altri non ci ha premiato, ma non è che quando le cose non vanno bene si scappa o si cerca la scorciatoia”, ha aggiunto Di Maio durante il comizio a sostegno di Francesco Aiello, candidato presidente per M5S a Catanzaro. adnkronos

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi