Stupri e mafia nigeriana, ispezione Comitato Schengen al Cara di Palese

CARA BARI, ZOFFILI (LEGA): “SU MAFIA E STUPRI PRESTO ISPEZIONE COMITATO SCHENGEN. NON FAREMO SCONTI”

Roma, 13 dic. – “Dopo l’audizione di mercoledí a San Macuto del Ministro degli Esteri Luigi Di Maio prosegue l’attività del Comitato Bicamerale Schengen, Europol e Immigrazione, la cui prossima destinazione sarà Bari per un’ ispezione urgente al c.a.r.a di Palese che negli ultimi tempi è stato al centro di gravissimi episodi criminali legati alla mafia nigeriana in Italia, tra cui lo stupro di gruppo per cui sono stati recentemente condannati sei richiedenti asilo, senza dimenticare gli arresti scaturiti al termine di un’indagine internazionale che aveva individuato proprio nella sede della struttura il quartier generale dell’organizzazione mafiosa. Per tutti questi gravi e ricorrenti motivi il Comitato Schengen si recherà presto in ispezione ufficiale al c.a.r.a. di Bari Palese dove approfondiremo senza sconti ogni mancanza nella gestione del servizio, nella vigilanza e nell’adempimento di quanto prescritto dalle norme vigenti.”

Così Eugenio Zoffili, deputato Lega e Presidente Presidente del Comitato parlamentare di controllo sull’attuazione dell’ accordo di Schengen, di vigilanza sull’attività di Europol e di controllo e vigilanza in materia di Immigrazione

Condividi