Reggio Emilia: immigrato minaccia vicina di casa e insulta poliziotti

Ha cercato di sfondare la porta di casa della vicina, urlandole insulti e minacce di morte. Poi, alla vista della polizia chiamata dalla stessa ragazza, si è barricato in casa dando vita a una lunga trattativa con le forze dell’ordine e i medici del 118 che ha tenuto con il fiato sospeso per quasi due ore il centro storico fra piazza del Tricolore e via Dante.

Lo show è continuato dalla finestra: “Io mi scopo le vostre mogli poliziotti di mer*a, in casa mia non ci mettete piede voi e quella pu**ana

Momenti di follia e paura che si sono conclusi fortunatamente senza danni con la cattura del violento esagitato.

Condividi