Il nostro nemico non è il piccolo evasore, ma il cartello finanziario internazionale

Condividi

 

di RadioRadio TV

Francesco Amodeo, insieme a Fabio Duranti e Francesco Vergovich, spiega perché è necessario combattere il sistema che ha tolto la #sovranità all’Italia. Una strategia iniziata già negli anni ’80 attraverso l’inserimento all’interno del Governo di uomini – come Mario #Monti e Romano #Prodi – al servizio del cartello finanziario internazionale.

“Il mio ruolo in Vox mi permetterà di portare avanti in larga scala delle denunce che fin’adesso facevo da solo sul web. E’ importante fare una scelta di campo e dire che siamo dalla parte della denuncia senza censura, siamo dalla parte del popolo. Il nostro nemico non è il piccolo evasore italiano ma i grandi rappresentanti dell’organizzazione del cartello finanziario internazionale e delle grandi multinazionali che hanno preso il potere del nostro #Governo in questi anni”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -