FACILE, PUNTO

Condividi

 

di Stefano Davidson

RCAuto e Bolli in Italia parrebbero regolabili con facilità, come mai nessuno lo ha mai proposto?

Rc auto, in Italia quasi 3 milioni di veicoli circolano senza assicurazione. (https://quifinanza.it/soldi/rc-auto-in-italia-quasi-3-milioni-di-veicoli-circolano-senza/248803/ )

Bollo auto, evasione record. (esempio: https://motori.virgilio.it/notizie/foto/bollo-auto-evasione-record-ecco-cosa-rischia-chi-non-paga/2840/ )

Mettere il costo dell’RC obbligatoria e del Bollo sulla benzina, togliendo un po’ di accise indegne, non mi parrebbe cosa così difficile da ponzare, ma pare che nessuno ad oggi abbia mai fatto detta proposta.

Considerando che quanto suggerito proporzionerebbe le spese di Bollo e Assicurazione al reale utilizzo dell’automezzo – e potendosi avvalere di sistemi per la detrazione fiscale per chi l’auto la usa espressamente per lavorare – non mi parrebbe così difficile da proporre ma tant’è.

Continuiamo a lamentarci dei Bolli (tassa di possesso inqualificabile) e delle RCA non pagate con danni a persone e cose a causa di ciò e non facciamo la cosa più logica per risolvere il problema alla radice.

PS:

Ovviamente la quota che rappresenta l’importo derivante dalla vendita di idrocarburi relativo all’RC Auto la raccoglie l’INA od Organismo Nazionale apposito e nessun’altro visto che per TUTTE le compagnie di assicurazione l’RCA pare rappresenti una rimessa. 

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -