Il disprezzo del silenzio. Conte ad Atreju, dal popolo della Meloni neppure un fischio

Condividi

 

L’ospite d’onore ad Atreju, la kermesse organizzata da Fratelli d’Italia all’Isola Tiberina, era Giuseppe Conte. Un “nemico”, per il popolo di Giorgia Meloni che continua ad invocare a gran voce il ritorno alle elezioni. Un’ospitata – con intervista condotta da Bruno Vespa – che aveva suscitato una qualche lieve preoccupazione: come verrà accolto? Filerà tutto liscio? Ci saranno contestazioni?

E se durante l’intervento qualche mugugno – a fronte di affermazioni del premier davvero ardite – si è levato, così come si è levato un pacifico coro “elezioni-elezioni”, all’arrivo ad Atreju insieme al figlio, Conte è stato accolto in modo inappuntabile. E neppure un fischio… liberoquotidiano.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -