Violenza sessuale su minorenne, pakistano evade dai domiciliari

Condividi

 

Arrestato per violenza sessuale su una minore, 21enne ancora nei guai. Era finito agli arresti domiciliari per violenza sessuale su una ragazzina. Ora andrà in carcere per evasione. Lui è un cittadino pakistano di 21 anni e l’ordine di carcerazione è stato richiesto dopo che più volte i carabinieri non lo hanno trovato presso la struttura della Valsamoggia dove doveva scontare la pena.

La violenza sessuale – – La vittima, una 17enne bolognese, stava rientrando a casa in treno. Era il pomeriggio del 4 marzo scorso, quando il 21enne le si era avvicinato e aveva a tentato di metterle le mani addosso. La ragazzina per sfuggirgli, era scesa dal treno alla stazione di Zola Predosa, ancora seguita dal giovane, che infine l’aveva braccata e palpeggiata pesantemente, finchè la minore non era riuscita a scappare.

Dopo mesi di ricerche e videoriprese al vaglio, l’uomo era stato identificato e sottoposto a misura cautelare.

www.bolognatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -