Scandalo affidi, il M5s ha finanziato la Onlus ”Hansel e Gretel”

Condividi

 

Il M5s ha donato denaro alla Onlus ”Hansel e Gretel”. I fatti risalgono al 24 maggio scorso, come scrive langheroeromonferrato.net: “Come ogni anno, dal 2010 ad oggi, manteniamo il nostro impegno per ridurre i costi della politica, destinando parte dei nostri stipendi da Consiglieri regionali a sostegno di iniziative in favore del territorio e dei cittadini piemontesi”.

“Oggi consegniamo 195mila euro ad undici Associazioni di volontariato che, ognuna nel proprio settore, contribuiscono a migliorare la nostra Regione: Banco Alimentare, Fondazione Operti, Centro Studi Hansel e Gretel, Caritas, Società Meteorologica Italiana, Protezione Civile Coordinamento Piemonte, AIDO – Donatori organi, Unitrè Piemonte e ALMM – Lotta Malattie Mentali, CPD – Consulta persone in difficoltà, DIAPSI Piemonte”.



Un aiuto concreto per realtà importanti della nostra regione che, in molti casi, svolgono un ruolo fondamentale che altrimenti non sarebbe svolto dagli enti pubblici.

Segue l’elenco dei beneficiari, fra cui gli immigrofili della Caritas

CENTRO STUDI HANSEL E GRETEL ONLUS

Dalla parte dei bambini. Sostegno e ascolto per i bambini abusati, maltrattati, vittime di violenza anche assistita, formazione operatori, sportelli di ascolto e sostegno a maltrattanti.

CARITAS 

La Caritas è l’organismo pastorale della Cei (Conferenza Episcopale Italiana) per la promozione della carità. Ha lo scopo di promuovere “la testimonianza della carità della comunità ecclesiale italiana, in forme consone ai tempi e ai bisogni, in vista dello sviluppo integrale dell’uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi” (art.1 Statuto).



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -