UE, cordone sanitario contro Lega e Le Pen! Uno scandalo per la democrazia!

Condividi

 

“Ancora cordone sanitario contro la Lega di Salvini e la Le Pen! Uno scandalo per la democrazia! Cosa pensa Ursula Von Der Leyen di queste azioni anti democratiche?” “Il vergognoso e antidemocratico cordone sanitario contro la Lega di Matteo Salvini e il nostro gruppo sovranista ‘Identità e Democrazia’ colpisce ancora. Non soltanto ci hanno negato la Vice Presidenza del Parlamento UE, ma oggi hanno anche stoppato le 2 presidenze e le 9 vicepresidenze delle Commissioni che, numeri alla mano e come da prassi, spettavano al nostro gruppo. Da Popolari, Socialisti, Verdi, Liberali e Comunisti vari è arrivato l’ennesimo schiaffo contro la democrazia, contro 9 milioni di italiani che hanno votato Lega e contro 20 milioni di europei che hanno votato per le forze del nostro gruppo”.

Lo dichiara l’europarlamentare della Lega Mara Bizzotto.



“Siamo di fronte ad un intollerabile affronto alle più elementari regole della democrazia – continua l’eurodeputata Bizzotto – E la cosa più scandalosa è che il teorizzatore e il regista politico del cordone sanitario sia il neo Presidente del Parlamento David Sassoli che, nei giorni scorsi, aveva avanzato pubblicamente questa malsana strategia contro la Lega e Marine Le Pen. Questa è la distorta idea di democrazia che propugnano i fascisti rossi che governano un’Europa sempre più allo sbando”.

“Con quale coraggio gli esponenti dei gruppi che sono responsabili e complici del cordone sanitario contro la Lega ci chiedono di votare la candidata Presidente della Commissione UE Ursula von der Leyen? – conclude l’europarlamentare Bizzotto – Cosa pensa Ursula von der Leyen del cordone sanitario contro di noi?”



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -