Sospetto concorso in peculato, indagata Appendino

Condividi

 

TORINO – La sindaca di Torino Chiara Appendino ha ricevuto un avviso di garanzia con riferimento alle indagini per la consulenza affidata dalla Fondazione per il Libro al suo ex capo ufficio stampa Luca Pasquaretta, indagato per peculato. Lo ha reso noto, in serata, la stessa sindaca sul suo profilo Facebook.

“Quando,- scrive Appendino – alcuni mesi prima dello svolgimento del Salone del Libro, circolò sui giornali questa ipotesi, risposi in aula a un’interpellanza dichiarando che non era assolutamente intenzione dell’amministrazione procedere in tal senso. Nonostante questa posizione, quella consulenza venne comunque affidata dalla Fondazione”.



Appendino aggiunge che “secondo la ricostruzione dei pm, questa consulenza non fu poi svolta dall’interessato e, per questo, viene ipotizzato il peculato. Nel mio caso si ipotizza il ‘concorso’ nello stesso reato poiché, secondo i Pm, la consulenza sarebbe stata affidata e pagata, cito testualmente, con il mio ‘accordo’. Sono tranquilla”, dice, spiegherà tutto. ansa

 

Torino: Appendino revoca incarico a vicesindaco Montanari

La sindaca di Torino, Chiara Appendino, ha revocato questa mattina l’incarico di vicesindaco a Guido Montanari e le deleghe che aveva in capo. “La decisione – ha spiegato la sindaca – segue le frasi pronunciate sul Salone dell’Auto che non hanno visto smentita. Una scelta non facile dal punto di vista umano ma che ho […]

Salone dell’Auto lascia Torino. Di Maio: “sempre dalla parte di Appendino”

“Oggi Chiara” Appendino “è giustamente molto arrabbiata per un’occasione di investimento che ha perso Torino, in cui ci sono anche responsabilità dei consiglieri M5S di maggioranza. Alcuni giornali dicono addirittura che voglia dimettersi da Sindaco. Qualsiasi decisione prenderà io starò sempre dalla sua parte. Dalla parte di chi, con il buon senso, ogni giorno passa […]

”Tre anni di opposizione a tutto”, Salone dell’Auto lascia Torino

Il Salone dell’auto lascia Torino per la Lombardia, dopo cinque edizioni, e la decisione, annunciata dagli organizzatori nel tardo pomeriggio, ha l’effetto di una frustata che scuote la politica cittadina e la maggioranza M5s della Città. Il sindaco Chiara Appendino si dice “furiosa per la decisione del comitato organizzatore. Una scelta che danneggia la città”. […]



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -