Bagnai: «Riformare Bankitalia sul modello della Bundesbank»

Condividi

 

Bagnai intervistato dal Corriere: «Riformare Bankitalia sul modello della Bundesbank».  «Euroscettico? Lo sono ancora, verso un certo modo di interpretare l’Europa. Ma molto si può fare, anche dal Parlamento. Per esempio la riforma della governance della Banca d’Italia». Alberto Bagnai, responsabile economia della Lega, nemico storico dell’euro ma anche potenziale ministro degli Affari europei, lancia una proposta che farà discutere.

Riformare la governance non vuol dire ledere l’autonomia della Banca?

«No, significa solo renderla meno autoreferenziale e così allinearsi agli standard europei. Il nostro sistema somiglia solo a quello della Grecia, dove la selezione del direttorio viene fatta solo affidandosi a organismi interni».

E invece?

«Nel dl depositato in commissione si prevede una riforma sul modello della Bundesbank: la metà dei membri di nomina governativa e la metà eletta dal Parlamento».

L’accuseranno di voler controllare Bankitalia.

«No, nelle Repubbliche baltiche il sistema è ancora più estremo, ma il modello tedesco mi sembra buono». […]

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -