Europee, GB: trionfa Farage al 38%, crollano i Tory

Condividi

 

Il nuovo Brexit Party di Nigel Farage trionfa con il 38% alle Europee in Gran Bretagna. LONDRA – Dopo la vittoria clamorosa del suo Brexit Party alle elezioni europee nel Regno Unito, con il 38% è il primo partito della Gran Bretagna, con più del doppio dei voti dei laburisti e cinque volte quelli dei conservatori, Nigel Farage ha chiesto di sedersi al tavolo dei negoziati per la Brexit, minacciando di sconvolgere il panorama politico britannico nelle prossime politiche.

”Ora dobbiamo far parte della squadra, e’ abbastanza chiaro”, ha dichiarato Farage alla Reuters, in quello che sembra un ammonimento al prossimo premier e leader dei Tory, che hanno avviato le procedure per scegliere il successore di Theresa May. ”La prossima data e’ il 31 ottobre”, ha tenuto a ricordare Farage, ”se non usciremo dall’Ue quel giorno, allora aspettatevi di vedere lo stesso successo del Brexit Party anche alle prossime elezioni generali”.

Parlando alla Bbc, Farage – che ha ottenuto il 32% dei consensi – ha poi promesso di sviluppare un manifesto per correre alle politiche ed entrare in Parlamento. ”Siamo piu’ o meno a dove eravamo tre anni fa”, ha commentato, ”la gente non ha cambiato idea” sulla Brexit. Il leader euroscettico ha poi annunciato che incontrera’ in forma privata il presidente Usa, Donald Trump, durante la visita di quest’ultimo nel Regno Unito, la prossima settimana.  IL NORD

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -