Casal Bruciato, Saviano insulta la Polizia: «Servizio d’ordine della Lega»

Condividi

 

Roberto Saviano, con la solita grazia da elefante in una cristalleria, interviene sulla vicenda della casa assegnata ad una famiglia rom a Roma. «Parole ambigue dal Ministro Della Mala Vita su Casa Bruciato per non indispettire i cani feroci di CasaPound che minacciano donne e bambini. E la polizia di stato – afferma lo scrittore di Gomorra – che sequestra striscioni e telefonini, ridotta a servizio d’ordine per la campagna elettorale di un partito. Che pena».

Immediata la risposta della Polizia via social. «La Polizia di Stato serve il Paese e non è piegata ad alcun interesse di parte. Chi sbaglia paga nelle forme prescritte dalla legge. Che pena leggere commenti affrettati e ingenerosi per dispute politiche o per regolare conti personali».

https://www.facebook.com/RobertoSavianoFanpage/posts/10156374762686864

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -