Libia, Onu: Europa non sia ossessionata dai centri detenzione per migranti, ce ne sono pochissimi

L’ONU smonta le balle degli immigrofili esaltati e delle Ong – ROMA, 24 APR – In Libia ci sono 700.000 migranti “ma non tutti vogliono nuotare nel Mediterraneo. Non dovete ossessionarvi con i centri detenzione, ne abbiamo pochissimi lì. Il flusso di persone che vengono dall’Africa occidentale si è quasi azzerato rispetto a un anno fa”.

Lo ha detto l’inviato speciale dell’Onu Ghassan Salamè in una conferenza stampa alla Farnesina con il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi. (ANSAmed)

Condividi