Islam, Brunei: entrata in vigore la lapidazione per i gay

Condividi

 

E’ entrato in vigore nel Brunei la legge che prevede la lapidazione per il sesso omosessuale. La decisione ha causato le critiche della comunità internazionale e l’appello a boicottare gli hotel di lusso del sultanato da parte di molte celebrità.

Secondo la legge, l’incriminazione avverrà in caso di confessione o se l’atto sessuale sarà testimoniato da 4 persone. L’omosessualità è già illegale nel Brunei ed è punibile con il carcere fino a 10 anni.

Nella foto, i gay protestano contro l’islamofobia

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -