Usa, due donne accusano il democratico Joe Biden di molestie

Condividi

 

Mentre il leader democratico medita di candidarsi alla Casa Bianca, due donne hanno accusato l’ex vicepresidente degli Stati Uniti, Joe Biden, di averle toccate in modo inappropriato.

Amy Lappos ha detto che Biden le ha toccato il viso con entrambe le mani e le ha massaggiato il naso un decennio fa. L’accusa arriva dopo che un’altra donna, Lucy Flores, ha detto che Biden l’ha baciata sulla nuca durante un evento della campagna elettorale.



Biden si è difeso dicendo di non aver mai agito in modo inappropriato. L’ex senatore del Delaware, che ha ricoperto il ruolo di vice presidente di Barack Obama nel 2009-17, è visto come un possibile capofila nella corsa per la nomina presidenziale democratica.

La signora Lappos, quarantatreenne, aiutante ad un congresso democratico, ha detto che Biden l’ha toccata in modo inappropriato durante una raccolta di fondi in una casa privata a Hartford, nel Connecticut, nel 2009. Ha riferito che l’allora vicepresidente è entrato in cucina per ringraziare un gruppo di aiutanti, le ha preso il viso con entrambe le mani e strofinato il naso contro il suo. La sig.ra Lappos ha invitato l’onorevole Biden a non candidarsi alla Casa Bianca.

Le accuse della sig.ra Flores sono apparse per la prima volta venerdì in un articolo scritto per la rivista The Cut. La sig.ra Flores era la candidata democratica del Nevada nel 2014, quando il signor Biden si è presentato per sostenerla. Ha detto che mentre si preparava a salire sul palco, il signor Biden le ha posato due mani sulle spalle da dietro, ha annusato i suoi capelli e poi ha piazzato “un grande bacio lento sulla nuca”.

Come ha reagito il signor Biden?

“Nei miei molti anni sul percorso elettorale e nella vita pubblica, ho offerto innumerevoli strette di mano, abbracci, espressioni di affetto, sostegno e conforto, e non una volta – mai – ho creduto di aver agito in modo inappropriato”, si legge.

Lunedì un portavoce ha anche accusato i “troll di destra” di presentare immagini innocue del signor Biden che interagisce con le donne come prova di un contatto inappropriato.

La senatrice Elizabeth Warren ha detto che Biden “deve dare una risposta” e la senatrice Amy Klobuchar ha affermato che in politica “le persone sollevano problemi e devono affrontarli”.

Alcuni sostenitori lo hanno difeso. Cynthia Hogan, ex assistente del vicepresidente, ha dichiarato al New York Times che il signor Biden “ci ha trattato con rispetto e ha insistito affinché gli altri facessero lo stesso”.

Un alleato di Biden ha detto alla CNN che Biden non stava riconsiderando una corsa per la Casa Bianca a seguito delle accuse, ma ha sottolineato che deve ancora prendere una decisione.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -