Mattarella, rifiutare la predicazione di odio

Condividi

 

ANCONA, 15 MAR – “Il terrorismo islamista, che segna tutti i giorni, in ogni parte del mondo, si contrasta, come è stato fatto in Italia, con prevenzione attenta, attività delle forze ordine e della magistratura, e forza della legge”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’apertura del 50/o anno accademico dell’Università Politecnica delle Marche.

Bisogna rifiutare “la predicazione di odio e contrapposizione che colpisce innocenti da tutte le parti”. “Parole di violenza – ha insistito – eccitano verso la violenza, la violenza ne chiama altra in una spirale distruttiva che coinvolge la civiltà di tutto il mondo”. Il presidente ha contrapposto a questi concetti negativi il ricordo di alcuni giovani ricercatori come esempi positivi, sottolineando “il ruolo importante dell’università” in questo contesto. ansa

Visita la nostra galleria dell’odio comunista »

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -