Bologna: 18enne pestata in strada dal fidanzato tunisino

Condividi

 

Bologna – – Trenta giorni di prognosi e una probabile frattura all’orbita destra del cranio per una ragazza di 18 anni, trovata ferita ieri a mezzanotte dopo le botte ricevute dal fidanzato.

La Polizia è intervenuta ieri notte in via Marsala, chiamata da diversi residenti che hanno sentito le urla. Per lui, un 27enne cittadino tunisino, una denuncia per lesioni. Le botte, arrivate al culmine di una lite tra i due, avrebbero compreso insulti, calci, schiaffi e spintoni. Gli agenti hanno trovato il responsabile del gesto dopo che si era dileguato, nei pressi di via Zamboni. La 18enne invece è stata trasportata al Pronto Soccorso, fino alla pesante prognosi. L’uomo ha alle spalle diversi precedenti, oltre a un divieto di dimora in città.

www.bolognatoday.it

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -