India: turista inglese stuprata a Canacona

Condividi

 

21 dic – Nuova Delhi (CNN) Un uomo di 31 anni è stato arrestato per aver presumibilmente violentato una donna britannica nello stato di Goa, nell’India occidentale.
Secondo quanto riferito da Rajendra Dessai, un agente di polizia della stazione di polizia di Canacona, nel sud di Goa, la vittima stava tornando al suo albergo nella popolare destinazione turistica.
“L’incidente è avvenuto  intorno alle 4:30 del mattino. C’è un punto un po ‘solitario sulla strada ed lì che l’uomo ha agito. “L’ha portata nei campi, l’ha violentata e poi le ha anche rubato la borsa”. Il 31enne è stato arrestato con l’accusa di stupro e rapina, ha aggiunto Dessai.

Secondo la legge indiana, le vittime di violenza sessuale non possono essere identificate nei media. La polizia ha detto che la donna era una frequentatrice abituale di Goa e che stava soggiornando vicino alla famosa spiaggia di Palolem quando è avvenuta la violenza.
L’Alta Commissione britannica di Nuova Delhi ha detto che lo staff consolare sostiene la donna “e stanno continuando a fare tutto il possibile per aiutarla”.



Goa è una delle più grandi aree turistiche in India, vi sono alcune delle spiagge più belle del paese, dove ogni anno arrivano centinaia di migliaia di stranieri.
Secondo il Ministero del turismo indiano, nel 2017, oltre 270.000 turisti hanno viaggiato nello stato.
Ma la reputazione di Goa è stata ripetutamente rovinata da episodi di violenza sessuale. L’anno scorso, un’altra cittadina britannica è stata stuprata e uccisa vicino a Deobagh Beach, a Canacona.

Nel 2008, l’adolescente inglese Scarlett Keeling è stata violentata e uccisa a Goa. I due uomini accusati di aver commesso il crimine sono stati assolti nel 2016.
L’India sta lottando per ridurre gli alti tassi di violenza sessuale contro le donne. Secondo il National Crime Records Bureau, nel 2016 sono stati registrati 39.000 stupri in India –  circa 100 casi al giorno.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -