Business accoglienza, Galeazzo Bignami distrugge la Boldrini “foraggiate le coop rosse”

 

“È un ordine del giorno intriso di ipocrisia – attacca Bignami – e finalizzato a mantenere vivo un sistema, quello degli Sprar, esclusivamente utilizato per foraggiare strutture, cooperative e soggetti che hanno attinto a piene mani da questo tipo di accoglienza. E solo per interessi propri che nulla hanno a che fare con quelli dei cittadini”.

Il forzista non le manda a dire all’ex presidente e raccoglie gli applausi dei colleghi in Aula. “Andate nei comuni piccoli dove abbiamo 100 residenti e 20 persone collocate con il sistema Sprar. Andate a vedere a Ravenna dove abbiamo 400 minori non accompagnati solo per il fatto che avete voluto il raddoppio della quota Sprar”. Per Bignami la sinistra (e la Boldrini in particolare) deve dire “le cose con chiarezza”. Ovvero che “questo ordine del giorno” è “finalizzato esclusivamente a foraggiare e mantener vivo un sistema utile esclusivamente ai vostri interessi e alle cooperative rosse”.

Condividi