Marò, la storia infinita: India nomina nuovo giudice

27 NOV – L’India ha nominato ieri Pemmaraju Sreenivasa Rao come nuovo arbitro per il caso marò al Tribunale arbitrale, dopo la morte del giudice P. Chandrasekhara Rao lo scorso ottobre. Lo rende noto un comunicato della Corte permanente di arbitrato dell’Aja. A causa della malattia del giudice Rao, l’udienza per la giurisdizione sul caso dei due fucilieri, inizialmente prevista per il 22 ottobre scorso, era stata rinviata. Ora la nomina del nuovo arbitro di parte indiana consentirà di fissare una nuova data, dopo consultazioni tra le parti, precisa la nota.

Secondo quanto riporta la sua biografia pubblicata sul sito delle Nazioni Unite, Pemmaraju Sreenivasa Rao, nato in India nel 1942, esperto di diritto del mare, è tra l’altro membro dell’Istituto di Diritto internazionale e del Tribunale arbitrale marittimo Bangladesh-India, ed è stato giudice ad hoc presso la Corte internazionale di giustizia in un caso di sovranità territoriale contesa tra Malaysia e Singapore.ANSA

Condividi