L’Italia regala altri 2,5 milioni di euro all’ONU

L’ONU ci insulta. L’italia ricambia con regali da milioni di euro. Nel quadro dell’impegno italiano a favore della popolazione siriana, la Vice Ministra degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Emanuela Del Re, ha disposto un ulteriore pacchetto di interventi di emergenza del valore di 2,5 milioni di Euro per far fronte alle emergenze umanitarie nel nord della Siria.

Grazie al contributo italiano di 1,5 milioni di Euro a favore dell’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli Aiuti Umanitari (OCHA), verranno forniti beni di prima necessità alla popolazione civile nelle Province di Idlib, Aleppo e Hama.

E’ inoltre previsto un contributo di 1 Milione di Euro al Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP), volto alla tutela e al miglioramento delle condizioni di vita delle donne e delle loro famiglie nel Governatorato di Raqqa.

Un ulteriore contributo di 500.000 Euro verrà deliberato nei prossimi giorni a favore del Programma Alimentare Mondiale (PAM) per far fronte alle emergenze nutrizionali del Paese.

Condividi