ONU: vietare il niqab è una violazione dei diritti umani

Condividi

 

GINEVRA – La Francia ha violato i diritti umani di due donne per avergli fatto un verbale perché indossavano il niqab, il velo islamico integrale. Lo dichiara un gruppo di esperti delle Nazioni Unite.

Composto da 18 esperti indipendenti, il Comitato per i diritti umani ritiene che il divieto generale imposto dalla legge francese a coloro che indossano il niqab in pubblico interferisca in modo sproporzionato con il diritto di manifestare liberamente la propria religione, si legge in un comunicato pubblicato oggi a Ginevra e relativo a due decisioni considerate dagli esperti a seguito di denunce presentate nel 2016 da due donne condannate quattro anni prima per aver indossato in pubblico il velo integrale.



Il Comitato riconosce che gli Stati possono chiedere alle persone di scoprire il volto in alcune circostanze, il divieto generale del niqab è una misura troppo radicale.
Inoltre, il divieto non protegge le donne che indossano il niqab ma rischia di emarginarle confinandole nelle loro case. ANSA

Algeria: divieto di niqab per le dipendenti pubbliche



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -