Banchetto della Lega a Genova, militanti aggrediti

GENOVA, 27 SET – Alcuni militanti della Lega hanno denunciato una aggressione mentre raccoglievano firme a un banchetto in via Lagusena, a Genova San Martino. Secondo quanto denunciato alla polizia, due uomini avrebbero strappato volantini e avrebbero rubato le bandiere scappando. Sulla vicenda indaga la Digos.

“Ci hanno aggredito con parole forti e hanno cercato lo scontro fisico minacciandoci e attaccando verbalmente Salvini. Poi ci hanno preso i fogli e le bandiere, spezzando le aste e gettando tutto nella spazzatura. Noi abbiamo chiamato immediatamente il 112”, riferisce un militante della Lega.

“Non è la prima volta che i nostri militanti vengono insultati e minacciati – aggiunge il Commissario provinciale della Lega, Alessio Piana -. A qualcuno non piace il fatto che la Lega, forza di governo, continui a battersi anche per la sicurezza delle nostre città. Ringraziamo i militanti e condanniamo il vile assalto, sicuri che le Forze dell’ordine individueranno i colpevoli; auspichiamo una punizione adeguata”. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -