Iran: attacco a parata militare, 24 morti. Isis rivendica la strage

Condividi

 

E’ salito a 24 morti e 53 feriti il bilancio dell’attacco contro una parata militare nel sudovest dell’Iran. Lo riferisce l’agenzia di Stato Irna.

ANSA -EPA/BEHRAD GHASEMI

L’Isis rivendica l’attacco alla parata militare in Iran. Lo riferisce il Site.

Almeno 12 membri del corpo delle Guardie della rivoluzione islamica sono rimasti uccisi e 20 persone, inclusi un bambino e una donna, sono rimasti feriti nell’attacco contro una parata militare ad Ahvaz, in Iran occidentale, al confine con l’Iraq. Lo riferisce l’agenzia semiufficiale Tasnim.
Uomini armati hanno aperto il fuoco da dietro una tribuna.
“Almeno cinque terroristi sono stati uccisi”, riferisce la tv di Stato. La parata si celebrava in occasione dell’anniversario dell’invasione dell’Iran ordinata da Saddam Hussein.

“I terroristi reclutati, addestrati, armati e pagati da un regime straniero hanno attaccato Ahvaz.
Bambini e giornalisti tra le vittime. L’Iran ritiene responsabili di tali attacchi gli sponsor regionali del terrore e i loro padroni statunitensi. L’Iran risponderà rapidamente e con decisione in difesa delle vite iraniane”. Così il ministro degli Esteri iraniano, Java Zarif, via Twitter. Secondo i Pasdaran, gli uomini armati che hanno sparato su una parata “sono del gruppo al-Ahvaziya finanziato dall’Arabia Saudita e dalla Gran Bretagna”. ansa

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -