Sinistra dell’odio: post contro Salvini, assessora si dimette

VENEZIA, 13 SET – L’assessore comunale di San Stino di Livenza Valentina Pavan, rappresentante di una lista Civica di centrosinistra, ha rassegnato le proprie dimissioni dalla giunta dopo il clamore suscitato dal suo post: “Sei fortunato che la sedia elettrica è stata abolita, signor ministro” rivolto al vice premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini.

“Ritengo doveroso questo gesto – spiega in una lettera indirizzata al sindaco Matteo Cappelletto – per rispetto delle Istituzioni che in questo momento sono chiamata a rappresentare”. ANSA

Il 30 settembre, la sinistra fingerà di scendere in piazza contro l’odio

Il Pd cambia la data: 30 settembre in piazza contro la politica dell’odio

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -