L’Italia regala altri 3,5 milioni di euro all’Onu (Unrwa) “per i palestinesi”

TEL AVIV, 11 SET – L’Italia ha approvato un ulteriore stanziamento di 3,5 milioni di euro a favore dell’Unrwa, l’agenzia dell’Onu per i profughi palestinesi, per programmi da realizzare in Libano e nella Striscia di Gaza. Lo annunciato il Consolato generale italiano a Gerusalemme sottolineando che la decisione è avvenuta “in linea con il consolidato sostegno dell’Italia” all’Urnwa e “alla luce delle difficoltà finanziarie in cui versa quest’ultima”.

Il contributo si aggiunge – ha spiegato il Consolato – “all’impegno finanziario già stanziato dall’Italia a beneficio dell’Agenzia, un impegno che nella sua totalità (oltre 14 milioni di dollari nel 2017), colloca il nostro Paese al 14esimo posto tra i contributori dell’agenzia”.

“L’Unrwa – ha concluso – continua a giocare un ruolo indispensabile, fornendo servizi essenziali a più di 5 milioni di rifugiati palestinesi. La sua azione contribuisce in modo concreto alla stabilità regionale”.

http://www.ansamed.info/ansamed/it/notizie/rubriche/politica/2018/09/11/mo-da-italia-altri-3.5-milioni-di-euro-a-unrwa_0a0c2743-b697-411a-af3d-488319e482b9.html

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -