Roma: 15 immobili da sgomberare, per lo piu’ occupati da stranieri

ROMA, 05 SET – Sarebbero una quindicina gli immobili occupati nella Capitale che dovrebbero essere sgomberati con una certa rapidità. Le occupazioni considerate più ‘urgenti’ da liberare toccano diverse periferie e anche il centro della città. Tra i primi edifici ad essere sgomberati dovrebbe esserci quello di via Raffaele Costi, a Tor Cervara, occupato da circa 200 stranieri e uno in via Carlo Felice, a due passi dalla basilica di San Giovanni, al centro della Capitale.
Poi si dovrebbe procedere con lo sgombero dell’ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a San Basilio, abbandonata da anni e dove vivono circa 500 nordafricani. Nella lista anche un edificio in via del Policlinico, uno a Torrevecchia e occupazioni su Tuscolana e Collatina. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -