Il figlio di al-Baghdadi morto in un attacco suicida

Condividi

 

Hudhayfah al-Badri, figlio di Abu Bakr al-Baghdadi, leader dell’autoproclamato Stato Islamico, è rimasto ucciso durante un attacco sferrato dai jihadisti a Homs, in Siria. Ad annunciarlo è stata l’agenzia del gruppo, ‘Amaq’, che parla di “un’operazione contro i Nusayriyyah” – termine usato dall’Isis per riferirsi agli alawiti del presidente Bashar al Assad – e “i russi alla centrale elettrica di Homs”, pubblicando la foto di un giovane che imbraccia un fucile d’assalto.

Il “figlio del Califfo” (“che Dio lo protegga” quindi Al Baghdadi è vivente) è rimasto ucciso in una operazione “inghimasi” (di fatto suicida) effettuata nel governatorato di Homs contro truppe siriane e russe.

Notizie sulla morte del leader Isis al-Baghdadi sono circolate più volte ma, secondo quanto riportato dall’intelligence irachena a maggio, ora si trova in Siria. adnkronos

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -