Migranti, Grecia: ancora violenze nel campo profughi di Moria

Condividi

 

Le tensioni rimangono elevate nel campo profughi di Moria a Lesbo. Dopo gli scontri di venerdì, anche sabato vi sono state violenze tra migranti arabi e curdi. Le autorità greche avrebbero confermato le informazioni sugli scontri. Sulla scia del conflitto di venerdì, si ritiene che centinaia di kurdi abbiano lasciato il campo per dirigersi in un altro luogo per motivi di sicurezza.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -