Sant’Elpidio a Mare: 65enne picchiato e ucciso dai rapinatori

Sant’Elpidio a Mare (Fermo), 28 aprile 2018 – Rapina finita in tragedia in via Adige 20, un’abitazione a Sant’Elpidio a Mare.

Intorno alle 16,30 – scrive IlRestodelCarlino.it –  ad agire sono stati in tre: hanno suonato alla porta e il proprietario di casa ha aperto. E’ stato aggredito, picchiato, legato e imbavagliato dai tre rapinatori, per impedirgli di chiamare aiuto. Le urla della vittima però hanno richiamato il fratello Sergio, 72 anni, che vive al piano superiore. L’uomo è sceso e a sua volta è stato aggredito, legato e imbavagliato. I rapinatori hanno messo a soqquadro l’abitazione e sono scappati con un magro bottino.

Il fratello del proprietario di casa è riuscito a slegarsi e a chiedere aiuto ai vicini, ma l’arrivo sul posto dell’ambulanza è stato inutile perché l’uomo, Stefano Marilungo, di 65 anni, che con il fratello Sergio, gestiva l’agenzia di onoranze funebri Marilungo-Castellucci al numero 20 di via Adige, era già morto. La ricostruzione dell’aggressione e le cause della morte dell’imprenditore sono al vaglio dei carabinieri.

Condividi