Dalle UE 180 milioni alla Grecia, ma solo per i “profughi”

BRUXELLES – La Commissione europea ha annunciato oggi un nuovo finanziamento di 180 milioni di euro per progetti di aiuto in Grecia, per potenziare il programma ‘Sostegno d’emergenza all’integrazione e alla sistemazione abitativa’ (Estia) che aiuta i rifugiati nelle strutture urbane e fuori dai campi fornendo loro regolare assistenza in denaro. Il finanziamento arriva mentre il commissario per gli aiuti umanitari e gestione delle crisi, Christos Stylianides, incontrava ad Atene il premier greco, Alexis Tsipras.

“I nostri programmi umanitari per i rifugiati in Grecia sono un chiaro e forte segnale di solidarietà europea”, ha dichiarato il commissario Stylianides. “Continuiamo a mantenere il nostro forte impegno ad aiutare i rifugiati in Grecia a condurre vite più sicure, normali e dignitose e a facilitare la loro integrazione nell’economia e nella società locali”, ha aggiunto. (ANSA)

Intanto vengono messe all’asta le case dei greci, ridotti ormai alla fameGrecia: rivolta in tribunale per le case vendute all’asta

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -