13 chili di hashish nel cofano della Panda, arrestato marocchino

Condividi

 

Scandicci (Firenze) – Colpaccio della polizia stradale che ha intercettato un carico di droga in transito sull’autostrada del Sole.

Venerdì 15 un equipaggio della sottosezione di Firenze Nord della polizia stradale ha intercettato una Fiat Panda con un uomo al volante, che aveva destato l’attenzione della Polstrada per la condotta di guida anomala segnalata da più parti.

Una volta giunto l’allarme – scrive la Nazione –  i poliziotti hanno fermato l’uomo, un marocchino di 49 anni, vicino al casello di Scandicci, notandolo nervoso, sudato e con le mani tremanti. Hanno controllato meglio l’auto, scoprendo nel vano motore una borsa con quasi 13 chili di hashish contenuti in più buste, dalla cui vendita lo spacciatore avrebbe potuto ricavare oltre 60mila euro. Lo straniero è stato arrestato, mentre la droga e il veicolo sono stati sequestrati.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -