UE, la Turchia batte cassa: dateci i miliardi promessi

In occasione del vertice Ue-Turchia, previsto per il 26 marzo a Varna, in Bulgaria, la Turchia chiederà all’Unione Europea il resto dei tre miliardi di euro promessi da Bruxelles per aiutare Ankara nella gestione della crisi dei rifugiati siriani. Lo ha annunciato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan.

In un intervento ad Ankara, Erdogan ha sottolineato che finora la Turchia ha ricevuto solo 850 milioni di euro della prima tranche dei fondi promessi dall’Europa.

Nei giorni scorsi la Commissione Ue ha sbloccato altri tre miliardi alla Turchia per la gestione dei rifugiati nel quadro dell’accordo firmato a marzo 2016.



   

 

 

1 Commento per “UE, la Turchia batte cassa: dateci i miliardi promessi”

  1. Ma se li va ad accoppare che vuole pure il rimborso delle munizioni? Quanto mi ripugna pensando che lo ha ricevuto pure il papa, pardon l imambergoglio

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -