Emiliano (Pd): “Con l’accordo Salvini-Di Maio c’è rischio di deriva autoritaria”

“Quando i partiti democratici abbandonano il campo, c’è il rischio di una deriva autoritaria”.

Lo ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, secondo cui “se si salvano Salvini e Di Maio e trovano l’accordo, c’è il rischio di una forma di autoritarismo. C’è una maggioranza che può cambiare la Costituzione, bisogna stare attenti”.

Emiliano mette in guardia anche sull’elezione dei presidenti delle Camere. “Se si chiude un’alleanza Salvini-Di Maio – ha aggiunto intervistato su La7 da Giovanni Miloni – sul presidente del Senato e della Camera è un guaio, perché abbiamo l’ordine del lavoro delle Camere e poi la seconda carica dello Stato. Io mi auguro un’intesa governo 5 stelle e pd”. “Lo dico chiaro – ha concluso – penso che la presidenza alla Camera per il pd sarebbe opportuna, può essere rivendicata”.



   

 

 

1 Commento per “Emiliano (Pd): “Con l’accordo Salvini-Di Maio c’è rischio di deriva autoritaria””

  1. Lega e 5 stelle hanno molto in comune, e sarebbe la soluzione più logica. Di Maio, da gran signore, dovrebbe lasciare fare il presidente del consiglio a Salvini. Di Maio può fare il presidente del Senato. I due possono raggiungere un buon accordo.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -