Macerata: uno dei migranti feriti scappa dall’ospedale

Gideon Azeke, 27 anni, originario del Ghana, uno dei migranti feriti durante la sparatoria messa in atto da Luca Traini, si è allontanato dall’ospedale di Macerata. All’uomo, stando a quanto si dice, sarebbe stato estratto un proiettile dalla gamba destra.

Aveva dato le dimissioni volontarie, poi è tornato in ospedale per farsi ricoverare, ma ora è scappato. Sono stati allertati i carabinieri. Del migrante, che non aveva documenti, è ignota la vera nazionalità. Secondo quanto ha dichiarato e in diverse interviste, si chiamerebbe Gideon Azeke. Ad alcuni giornalisti ha detto di essere nigeriano, ad altri ha detto di essere ghanese. Perché non era piantonato?

I migranti feriti sarebbero sei, 4 dei quali sono stati dimessi il giorno dopo la sparatoria.

I nomi dei sei feriti sono: Jennifer Odion, Nigeria, 25 anni. Mahamadou Toure, Mali, 28 anni. Wilson Kofi, Ghana, 20 anni. Festus Omagbon, Nigeria, 32 anni. Gideon Azeke,  25 anni. Omar Fadera, Gambia, 23 anni.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -