Carne avariata anche ai malati dell’ospedale San Carlo di Milano

Finivano anche all’ospedale San Carlo di Milano le carni rosse avariate prodotte in Toscana (Alessio Carni) e per le quali sono state arrestate cinque persone dai carabinieri dei Nas.

Erano destinate a scuole elementari e mense ospedaliere per arrivare fin dentro ai piatti degli uomini dell’Esercito e dell’Aeronautica. Merci che finivano nella stessa Toscana per arrivare anche in altre regioni come Lazio, Lombardia, Piemonte e Veneto. E, nel caso delle strutture militari, toccavano il Libano e Gibuti.

La scoperta è stata effettuata dai militari del Nas che hanno messo ai domiciliari cinque persone, quattro imparentate tra loro, più un commercialista, indagandone altre 19. Le accuse sono, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla truffa ai danni di Enti Pubblici, pubbliche forniture, commercio di sostanze alimentari nocive e falso.

www.milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -