Jihadismo, italiano convertito all’islam sospeso dall’Università di Oxford

CAGLIARI, 31 OTT – E’ Andrea Campione, 34enne del Pesarese, l’italiano sospeso ieri dall’insegnamento dall’Università di Oxford per i suoi legami col jihadismo. La conferma arriva dal suo avvocato, il legale cagliaritano Roberto Delogu, contattato dall’ANSA. Delogu ha precisato che il suo assistito è in attesa del procedimento d’appello, dopo essere stato condannato a due anni e mezzo di carcere.

Arrestato per la ‘Jihad’, ora insegna a Cambridge

Campione era finito in manette nel marzo 2012 in un raid anti-terrorismo coordinato dalle autorità di Cagliari. Convertito all’Islam, finì in un’inchiesta della Dda antiterrorismo di Cagliari per aver spedito via internet un manuale per la costruzione di una bomba simile a quella usata negli attacchi alla maratona di Boston. Venne arrestato nella primavera del 2012, sembra mentre si apprestava a fuggire in Marocco. In particolare, venne accusato di aver condiviso su internet, attraverso siti e forum, una rivista vicina ad al Qaeda, con all’interno la guida per la costruzione della bomba artigianale. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -