Jihadismo, italiano convertito all’islam sospeso dall’Università di Oxford

Condividi

 

CAGLIARI, 31 OTT – E’ Andrea Campione, 34enne del Pesarese, l’italiano sospeso ieri dall’insegnamento dall’Università di Oxford per i suoi legami col jihadismo. La conferma arriva dal suo avvocato, il legale cagliaritano Roberto Delogu, contattato dall’ANSA. Delogu ha precisato che il suo assistito è in attesa del procedimento d’appello, dopo essere stato condannato a due anni e mezzo di carcere.

Arrestato per la ‘Jihad’, ora insegna a Cambridge

Campione era finito in manette nel marzo 2012 in un raid anti-terrorismo coordinato dalle autorità di Cagliari. Convertito all’Islam, finì in un’inchiesta della Dda antiterrorismo di Cagliari per aver spedito via internet un manuale per la costruzione di una bomba simile a quella usata negli attacchi alla maratona di Boston. Venne arrestato nella primavera del 2012, sembra mentre si apprestava a fuggire in Marocco. In particolare, venne accusato di aver condiviso su internet, attraverso siti e forum, una rivista vicina ad al Qaeda, con all’interno la guida per la costruzione della bomba artigianale. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -