Libia, Mogherini: lavorare per garantire condizioni decenti di vita ai migranti

NEW YORK – “La Libia è una massima priorità dell’Ue. L’emergenza oggi è trovare il modo nell’ambito delle Nazioni Unite di sbloccare la situazione politica, unire il paese e fargli trovare pace e stabilità, questo è il nostro obiettivo principale”: lo ha detto l’Alto Rappresentante per gli Affari Esteri dell’Ue, Federica Mogherini, a margine della riunione sulla Libia con i ministri degli esteri dei Paesi membri dell’Ue, insieme all’inviato speciale dell’Onu Ghassan Salamé.

“Poi abbiamo obiettivi più immediati collegati alla situazione dei flussi migratori – ha continuato – ad esempio il lavoro con Oim e Unhcr per garantire condizioni decenti di vita ai migranti che sono in questo momento dentro il Paese, in campi che crediamo debbano essere chiusi e sostituiti con altri gestiti con standard internazionali”. Quindi, rispondendo ad una domanda, ha precisato che “tutti gli sforzi per portare insieme il premier Sarraj e il generale Haftar e incoraggiare il dialogo sono benvenuti”. ANSA Europa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -