Nigeriano armato di coltello tenta di occupare abitazione, carabinieri sparano

AVELLINO, 25 AGO – Notte di tensione a Forino, in provincia di Avellino, dove un immigrato è rimasto lievemente ferito da un colpo di pistola esploso dai carabinieri della locale stazione.

Lo straniero, 26 anni, di nazionalità nigeriana, avrebbe tentato di entrare in un’abitazione nella quale vivono un 45enne del posto insieme alla figlia di 10 anni. All’arrivo sul posto dei militari, il giovane che brandiva un coltello ha tentato di allontanarsi. E’ nata una colluttazione nel corso della quale un carabiniere è rimasto lievemente ferito. L’altro militare ha, quindi, esploso un colpo di avvertimento in aria ed un secondo colpo che di striscio ha colpito l’immigrato al ginocchio.

Dopo essere stato ospite in un centro di accoglienza, il nigeriano aveva trovato temporaneamente una soluzione indipendente e, ritengono gli investigatori, stava tentando di occupare quella abitazione ritenendola disabitata. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -