Gb, scandalo abusi sessuali: più di 300 agenti sotto accusa

 

Un nuovo scandalo a sfondo sessuale è emerso nel Regno Unito. Oltre 300 agenti di polizia sono stati accusati di aver compiuto abusi e molestie sfruttando proprio il loro ruolo. E’ quanto emerge da un rapporto redatto dall’autorità di controllo delle forze dell’ordine in Inghilterra e Galles che copre un periodo di due anni, fino allo scorso marzo.

Quel che sciocca maggiormente è che fra le vittime dei poliziotti ci sarebbero molte persone che avevano già subito una violenza, in particolare in ambito domestico e che erano state, dunque, allontanate da casa. “Questa è la peggiore forma di corruzione e non può essere in nessun caso giustificata o perdonata”, ha detto Stephen Watson, che guida un organismo anti-corruzione della polizia inglese.

Si è espressa molto duramente anche il ministro dell’interno, Amber Rudd, che ha definito il rapporto scioccante e si è già incontrata coi vertici delle forze di polizia per contrastare l’allarmante fenomeno. Il rischio, appunto, è che questi risultati possano minare gravemente la fiducia dei cittadini nelle forze dell’ordine. tgcom24



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -