“Scorie” della Leopolda, scazzottata tra 65enni piddini

 

E chi lo dice che la politica non scalda più i cuori? Per la politica, a quanto pare, lunedì sera a Terni, in piazza della Repubblica, si sono pure presi a pugni. Protagonisti della zuffa – scrive umbriaon.it –  un gruppo di ultra sessantacinquenni – almeno quattro ma sarebbero anche di più – caratterizzati da visioni differenti, appunto, in particolare del Pd e del segretario/presidente del consiglio Matteo Renzi. ‘Scorie’ della Leopolda, si potrebbe dire.

L’intervento Alla fine per placare gli animi – e qualche colpo è volato e c’è anche chi è finito a terra – sono dovuti intervenire gli agenti della polizia Municipale ma anche i carabinieri del Norm. Che hanno identificato chi c’era ancora e raccolto le prime testimonianze. Per chi si è ‘dileguato’, invece, si attende di capire se ci saranno querele o se si procederà o meno d’ufficio. Per ora resta il brutto episodio, accaduto di fronte agli occhi di decine di passanti bambini compresi.

Condividi