Yemen: Sauditi bombardano la città di Hodeida, 20 vittime

 

Nello Yemen un nuovo raid della coalizione a guida saudita ha causato almeno 20 morti e decine di feriti.
Il bombardamento è avvenuto nel quartiere di Souq al-Hounoud, a Hodeida, città portuale dell’ovest controllata dai ribelli Houthi, poche ore dopo che questi ultimi avevano festeggiato il secondo anniversario della conquista della capitale.

A Sanaa gli Houthi e l’ex presidente Ali Abdullah Saleh hanno formato un governo non riconosciuto dall’Onu, mentre il sud del Paese è controllato dal presidente filo-saudita Abd Rabbo Mansour Hadi.

Intanto a nord di Sanaa, nell’area di Bani Al-Harith, sono stati distribuiti aiuti umanitari. Il Consiglio Norvegese per i Rifugiati ha consegnato farina, olio e legumi a centinaia di persone, nell’ambito delle operazioni previste dal Programma Alimentare Mondiale dell’Onu.
Secondo le Nazioni Unite, il conflitto ha ridotto alla fame la popolazione nella metà delle province yemenite. euronews



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -